Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Amarcord

Amarcord, 2 ottobre 2016: Dzeko e Manolas piegano l’Inter (VIDEO)

2-1 della Roma di Luciano Spalletti contro i nerazzurri

Il 2 ottobre del 2016 la Roma batteva l’Inter di De Boer per 2-1. Settima giornata di campionato: i giallorossi hanno bisogno di punti se vuole rimanere in scia della Juventus, a quota 18 punti.
Per farlo c’è un’unica soluzione: vincere contro un’Inter non proprio in stato di grazia. La partita si mette subito bene per i padroni di casa, dato che al 5′ minuto Dzeko porta in vantaggio la Roma: Salah vede sulla corsia l’inserimento di Bruno Peres e lo serve. Il brasiliano mette in mezzo e serve un assist delizioso per Dzeko, che deve solo spingere in porta il pallone.
Dopo il gol la partita si accende, ed entrambe le squadre iniziano a creare diverse occasioni da gol. La Roma spreca tantissimo, sopratutto con Salah, mentre l’Inter colpisce anche un palo dopo una conclusione velenosa di Banega.

Nella ripresa, al 72′ l’Inter trova il gol che riapre la sfida, proprio grazie al centrocampista argentino. La Roma non demorde e dopo solo 4 minuti torna in vantaggio: punizione dalla trequarti per Florenzi, che mette in area un cross teso su cui di testa svetta Manolas. La Roma vince e torna in lotta per il terzo posto, scavalcando la stessa Inter e raggiungendo a 13 punti Chievo, Lazio e Milan.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Amarcord