Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Roma Primavera

Guidi: “Con l’Inter sarĂ  una bella partita, con tanta qualitĂ  in campo” (VIDEO)

Le parole dell’allenatore della Primavera alla vigilia di Roma-Inter

 

Reduce dal 2-2 sul campo dell’Empoli, la Roma Primavera domenica affronterĂ  l’Inter. Queste le parole del tecnico giallorosso Federico Guidi:

SarĂ  una partita bella da giocare perchĂ© tanti del gruppo dell’Inter e dei nostri erano giĂ  nel gruppo che ha giocato la finale scudetto. Questo la dice lunga sulla qualitĂ  che ci sarĂ  in campo. Poi a volte i risultati sono figli di tanti episodi, ma anche nella passata stagione l’Inter era partita in questo modo”.

Avete lavorato sugli errori commessi contro l’Empoli o avete svolto la consueta preparazione?
“Ogni volta che finiamo la partita c’è un confronto e i ragazzi devono prendere consapevolezza delle cose che hanno fatto bene e lavorare sugli errori. Il malumore nasce dal fatto che ci siamo portati nello spogliatoio tanti rimpianti legati a cose che potevamo fare e non abbiamo fatto”. 

Quanto può influire la Youth League?
“Mantenere la concentrazione nel tempo è difficile per i professionisti, immaginate per questi ragazzi. A livello nervoso spendono tantissimo, quindi è chiaro che può influire. L’Inter però ha avuto tutto il tempo per recuperare perchĂ© ha giocato martedì. Avranno sicuramente saputo resettare e recuperare le energie”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Roma Primavera