Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il mistero buffo di una squadra che funziona

Roma-Ludogorets dove vedere in tv streaming

Una Roma strana a due punti dal secondo posto

La Roma è un mistero, più o meno buffo. Una squadra strana. Unica, verrebbe da dire. E non soltanto perché, per fare un esempio, pur avendo segnato gli stessi gol della Salernitana vanta in classifica 9 punti più dei campani. Poi, però, te la ritrovi a 2 punti dal secondo posto e le certezze ti crollano. Così la squadra strana (unica?) forse tanto strana non è. Singolare, se mai. Particolare, forse. Paradossale di sicuro.

La Roma non ha un gioco spettacolare eppure si ritrova davanti a rivali che riempiono le prime pagine dei giornali o dei siti specializzati per la bellezza del loro calcio.C’è un trucco? Come è possibile? La classifica è taroccata? No, probabilmente non è azzeccato il giudizio generale sulla squadra di Mourinho. Esistono tanti modi per giocare a pallone e José ha scelto da sempre di farlo in maniera essenziale. Lo scrive La Repubblica.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa