Sito appartenente al Network

Argentina-Arabia Saudita 1-2, ecco la prima sorpresa! Messi al tappeto all’esordio

Segna Messi su rigore, il Var nega la gioia del raddoppio a Lautaro Martinez. Nel secondo tempo show dell’Arabia Saudita The post Argentina-Arabia Saudita 1-2, ecco la prima sorpresa! Messi al tappeto all’esordio appeared first on Tifosinrete.

Segna Messi su rigore, il Var nega la gioia del raddoppio a Lautaro Martinez. Nel secondo tempo show dell’Arabia Saudita

Il terzo giorno è arrivata la sorpresa. Clamorosa e fragorosa. L’Argentina, una delle formazioni favorite per la vittoria finale, è caduta all’esordio contro la modesta Arabia Saudita, che ha reso infernale la partita a Messi e compagni. Pressing asfissiante a tutto campo, tantissimi falli (anche duri) e obiettivamente anche qualcosa di pregevole a livello tecnico.

L’Argentina sembra mettere l’esordio in discesa. Rigore concesso con l’aiuto del Var per una trattenuta in area di Abdulhamid su Paredes. Dal dischetto Messi non sbaglia. Dominio totale Albiceleste in avvio e Lautaro Martinez sigla il raddoppio con un bel tocco morbido. Festeggiano tutti, ma il Var stavolta toglie. Leggera posizione di fuorigioco in partenza e rete annullata. Il secondo dopo quello annullato a Messi direttamente dal campo. Poco dopo arriva un altro gol di Lautaro annullato per fuorigioco. In chiusura di frazione deve arrendersi il capitano saudita, Al Faraj.

Nella ripresa succede di tutto. O meglio, quello che gli argentini non si auguravano. Pochi minuti e arriva il pari. Messi perde palla, l’Arabia Saudita riparte e va fino in fondo, con il diagonale di Al Shehri che non dà scampo a Emiliano Martinez. Passano cinque minuti ed il sogno saudita comincia a prendere forma: gol capolavoro dal limite dell’area di Al Dawsari: destro perfetto che s’infila sotto la traversa e sorpasso completato. La squadra di Scaloni ci prova con tutte le forze, senza tuttavia riuscire più a scardinare la coriacea difesa in maglia verde. Nel finale paura per Al-Shahrani, colpito da una ginocchiata al volto dal proprio portiere in uscita. Viene assegnato quasi un quarto d’ora di recupero, ma l’Argentina perde dopo 36 partite ufficiali.

TABELLINO

ARGENTINA-ARABIA SAUDITA 1-2

MARCATORI: 10′ rig. Messi (ARG), 48′ Al-Shehri (ARA), 53′ Al-Dawsari (ARA)

ARGENTINA (4-3-3): E. Martinez; Molina, Otamendi, Romero (59′ L. Martinez), Tagliafico (71′ Acuna); De Paul, Paredes (59′ Fernandez), Papu Gomez (59′ Alvarez); Messi, Lautaro Martinez, Di Maria.

ARABIA SAUDITA (4-2-3-1): Al-Owais; Abdulhamid, Al-Bulayhi, Al-Tambakti, Al-Shahrani (90’+9′ Al-Breik); Kanno, Al-Malki; Al-Buraikan (89′ Asiri), Al-Faraj (45’+4′ Al-Abed, 88′ Al-Amri) , S. Al-Dawsari; Al-Shehri (78′ Al-Ghannam)

Arbitro: Vincic

Ammoniti: Al-Malki, Al-Boleahi, Al-Dawsari, Abdulhamid, Al-Abed, Al-Owais

Espulsi:

The post Argentina-Arabia Saudita 1-2, ecco la prima sorpresa! Messi al tappeto all’esordio appeared first on Tifosinrete.

Rimani sempre aggiornato sul sito Tifosi in Rete

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nella finale al Lusail Stadium decisivi i rigori per l’Albiceleste. A segno dal dischetto anche...

Il post di Paulo Dybala pubblicato su Twitter dopo l’esordio al Mondiale Ieri Paulo Dybala...

L’attaccante giallorosso posta su TikTok il video dei festeggiamenti dopo il fischio finale @paulodybala VAMOS...

Dal Network

Ecco la probabile formazione che mister Gilardino dovrebbe schierare contro la Roma di Mourinho...
Ecco le parole di mister Gilardino dalla sala stampa del Signorini, alla vigilia del match...

Le parole del presidente Cairo dopo l’1-1 contro la Roma “E’ stata una bella partita...