Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Qatar 2022

Marocco-Spagna 0-0 (3-0 d.c.r.): i rigori puniscono ancora la ‘Roja’

Bonou porta il Marocco ai quarti di finale. Due rigori parati dal portiere del Siviglia. Termina il Mondiale per la banda di Luis Enrique

Il Marocco compie l’impresa ed elimina la Spagna dopo 120 minuti di sacrificio e concentrazione. Nel primo tempo occasione per Gavi, nella ripresa Cheddira si divora il vantaggio. Brivido al 120′ per i nordafricani: Sarabia colpisce il palo da pochi passi.

La lotteria dei rigori premia il Marocco: la Spagna ne sbaglia tre su tre, con Bounou decisivo che ne para 2. Ai quarti affronteranno

Il tabellino

MAROCCO (4-3-3): Bounou; Hakimi, Saiss, Aguerd (85′ Yamiq), Mazraoui (82′ Sabiri); S. Amrabat, Ounahi (120′ Benoun), Amallah (82′ Cheddira); Ziyech, En-Nesyri (82′ Attiat-Allah), Boufal (66′ Ezzaolzouli).

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Llorente, Rodri, Laporte, Jordi Alba (98′ Balde); Gavi (63′ Soler), Busquets, Pedri; Ferran Torres (76′ Nico Williams, 119′ Sarabia), Asensio (63′ Morata), Dani Olmo (98′ Ansu Fati).

Rimani sempre aggiornato sul sito Tifosi in Rete

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Qatar 2022