Sito appartenente al Network

Le mani avanti di Mou: “Un arbitro instabile”. La Figc ora lo indaga

Mourinho in conferenza stampa prepara il campo ad eventuali errori arbitrali contro la Roma del duo Marcenaro-Di Bello

A Trigoria, l’accompagnamento musicale rimane immutato da oltre due anni. Tuttavia, questa volta Mourinho alza il volume di un’ottava: “Marcenaro è un arbitro emotivamente instabile”. La procura federale ha notato la disarmonia e, dopo lo spettacolo nella conferenza pre-partita di Sassuolo-Roma, lo Special One è finito sotto inchiesta. Le dichiarazioni del tecnico portoghese, in guerra con l’intera categoria arbitrale, vengono considerate lesive.

Secondo quanto riportato dalla Repubblica, Mourinho, esperto da oltre vent’anni, adotta la strategia della tensione o, meglio, dell’attenzione (da spostare sugli altri). In questo modo, riesce a spostare l’attenzione dai problemi di gioco e risultati, portando in primo piano i nemici. “L’arbitro mi preoccupa perché lo abbiamo avuto tre volte come quarto uomo e la sensazione è che non abbia la stabilità emozionale sufficiente per una partita di questo livello. Il suo profilo non mi lascia tranquillo, così come chi sarà al Var, perché con lui abbiamo sempre avuto sfortuna”.

Questa volta sono Marcenaro e Di Bello i colpevoli preventivi di un’eventuale sconfitta. Vengono addirittura accusati di errori prima ancora di scendere in campo: “Mancini sicuramente prende un cartellino giallo dopo il 10° minuto, sarà squalificato e non giocherà contro la Fiorentina”.

Parole, molte. Fatti, ancora pochi. La Roma in campionato fatica a trovare il ritmo e a ottenere continuità nei risultati, sia in campionato che in Coppa. Finora, ci sono stati più momenti difficili che gioie. Tuttavia, tutto è ancora in gioco, dal quarto posto all’Europa League. Per questo motivo, il lavoro di Mourinho ai fianchi dei Friedkin continua, contando sull’appoggio di un’intera tifoseria consapevole del peso dell’influenza popolare nelle decisioni degli statunitensi.

Subscribe
Notificami
guest

17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Daniele De Rossi ha riportato la Roma a giocare un calcio di livello, con risultati...
Allenamenti, comunicazione, risultati, entusiasmo nel gruppo sono le variabili che rappresentano l'impatto di De Rossi...

Dopo due stagioni e mezza, la partita tra Roma e Inter si “libera” dell’influenza di...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...