Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pellegrini torna al timone: testa alla Fiorentina

Tornato a pieno regime, il capitano giallorosso punta con determinazione la sfida con la Viola

Lorenzo Pellegrini, pur percependo il senso di precarietà e il ruolo sostituibile, ha accettato con maturità la decisione di Mourinho di non farlo scendere in campo contro il Sassuolo. L’allenatore ha spiegato che, nonostante il suo ritorno dopo oltre 50 giorni di infortunio, voleva garantire un completo recupero fisico e una migliore forma attraverso un ciclo di allenamenti. Dopo questa breve pausa, sembra probabile che Pellegrini torni titolare contro la Fiorentina, con la fascia di capitano al braccio.

Mourinho, noto per valutare le prestazioni attuali piuttosto che basarsi solo sul passato, ha sottolineato l’importanza della funzionalità delle credenziali di Pellegrini alla sua idea di gioco. La breve panchina di Reggio Emilia, scrive Il Corriere dello Sport, sembra aver rafforzato nel capitano la consapevolezza che l’interesse primario è il successo della Roma.

Il ragazzo ha bisogno di tempo per ritrovare la brillantezza, specialmente ora che gioca come mezzala e deve affrontare maggiori responsabilità difensive. La sfida contro la Fiorentina potrebbe essere l’occasione ideale per lui, con lo stadio pieno e il sostegno incondizionato della Curva Sud, per risalire la china. Nonostante le settimane difficili, incluse insinuazioni sulla sua vita privata, sembra che il peggio sia ormai alle spalle, e Pellegrini è pronto a ritornare al timone della Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

La Roma torna in corsa per la qualificazione alla prossima Champions League: il Bologna, quarto,...
La Roma stravince anche a Monza, portandosi a -1 dalla Champions. I quotidiani giudicano...
Male il Brighton di De Zerbi, travolto ieri dal Fulham per 3-0. Giovedì il match...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...