Sito appartenente al Network

Roma, caccia al nuovo DS. Si cerca all’estero: Maurice o Neppe

Dopo l'addio di Tiago Pinto, la Roma è alla ricerca di un nuovo General Manager: ecco chi sono ad oggi i principali candidati

Nel rispetto della tradizione, la Roma mantiene un massimo riserbo sul futuro del suo reparto dirigenziale. L’addio ufficiale di Tiago Pinto ha scatenato un’attesa spasmodica per comprendere chi sarà il prossimo GM della Roma del futuro. La famiglia Friedkin ha già iniziato a muoversi, conducendo colloqui e stabilendo contatti telefonici con una lista di candidati attentamente selezionati.

Tra i nomi in lizza, spiccano soprattutto due figure: Florian Maurice e Marco Neppe. Maurice, attualmente sotto contratto con il Rennes fino a giugno, sembra essere il favorito. L’ex attaccante, già capo del reparto scouting al Lione, ha dimostrato la sua abilità nel posizionare plusvalenze significative. Il suo nome circola con insistenza nell’ambiente dei procuratori, alimentando la speculazione che possa essere l’uomo prescelto dai Friedkin.

Dall’altra parte, Marco Neppe, reduce dall’esperienza interna al Bayern Monaco, ha recentemente lasciato la squadra a causa di dissidi interni. In Germania, si vocifera che dietro di lui ci sia l’interesse di un club di Premier League o, appunto, italiano, come la Roma. La sua abilità nel talent scouting è un elemento che ha colpito la proprietà giallorossa.

La short list comprende anche altri nomi, tra cui due tedeschi, Christopher Vivell e Jorg Schmadtke. Vivell, da poco uscito dal Chelsea, e Schmadtke, passato dal Wolfsburg al Liverpool la scorsa estate, sono stati oggetto di colloqui. L’addio recente di Klopp potrebbe influenzare il futuro di Schmadtke. Altri contatti sono stati effettuati con Mitchell, noto per la sua vasta conoscenza dei mercati, Ribalta ed Edwards.

È interessante notare che Massara non è stato ancora contattato. Tuttavia, molti esperti sostengono che possa essere la scelta giusta dopo il ritorno di De Rossi. La ricerca del nuovo direttore sportivo rimane avvolta nel mistero, con la possibilità di sorprese dalla lista dei candidati ancora da svelare. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'Olimpico alleato della Roma in Europa, con numeri straordinari e l'ultima sconfitta nel 2017 per...
Con il rientro di Smalling e Ndicka possibile il passaggio alla difesa a tre e...
La nazionale spagnola ha messo gli occhi su Huijsen e vuole nazionalizzarlo al più presto...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...