Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

De Rossi: “Ci sarà qualche strascico. Torino squadra peggiore da affrontare dopo 120′”

Le parole dell'allenatore giallorosso alla vigilia del match di campionato di lunedì contro il Torino

Dopo la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League, la Roma torna a giocare in campionato e lo farà lunedì alle 18.30 contro il Torino allenato da Ivan Juric. Daniele De Rossi presenta il match nella consueta conferenza stampa della vigilia.

Come sta la Roma, come verrà gestito  il turnover?
“La squadra sta bene di testa, siamo tutti molto contenti e c’è entusiasmo come sempre quando vinci una partita come quella in Coppa. Qualche strascico ci sarà, abbiamo corso tanto e qualcosa la pagheremo. Faremo scelte in base a quanto hanno speso i ragazzi. Ieri abbiamo fatto poco o nulla oggi vedremo come stanno tutti”.

Come sta la Roma, come verrà gestito  il turnover?
“La squadra sta bene di testa, siamo tutti molto contenti e c’è entusiasmo come sempre quando vinci una partita come quella in Coppa. Qualche strascico ci sarà, abbiamo corso tanto e qualcosa la pagheremo. Faremo scelte in base a quanto hanno speso i ragazzi. Ieri abbiamo fatto poco o nulla oggi vedremo come stanno tutti”.

Teme l’effetto collaterale dopo il Feyenoord tra felicità e stanchezza?
“Se passi il turno e il calendario ti fa incontrare squadre forti è difficile. Sarà tosta, ma non mi parlare di sbornia: se entriamo male di testa sarà perché avrò sbagliato io. Ho già sbagliato a Frosinone, due volte di seguito no. Ogni partita è quella della vita, specie per me. Non ci si può fermare, non può esserci già appagamento, va bene godersi le vittorie ma solo 12 ore. Turnover? Qualcuno verrà cambiato, ma non mi piace cambiarne troppi. Valuteremo, voglio vedere come stanno i ragazzi e come rispondono. Tutti mi dicono che stanno bene, ma devo valutare”.

C’è un diverso atteggiamento tra primo e secondo tempo? Da cosa dipende?
“Abbiamo cambiato qualcosa, ognuno ha la sua metodologia. Col Cagliari ottimo secondo tempo, anche a Frosinone meglio nel secondo tempo. A Rotterdam abbiamo pareggiato nella ripresa. Nel calcio ci sono anche gli avversari, spesso avversari forti. Non so se avete analizzato il Feyenoord: sono forti, come lo è l’Inter. Non puoi fare 90′ come fatto nel primo tempo contro l’Inter. Dobbiamo certamente migliorare, l’obiettivo è fare tutti i 90′ a grande ritmo ma ci vuole qualità di allenatore e giocatori, chissà, magari ci arriveremo ma non sono preoccupato”.

Come sta Smalling? Che ne pensi del Brighton  di De Zerbi?
“Smalling sta bene, sappiamo che non può fare 90′ ma magari ci smentirà. Capiremo se meglio farlo partire subito o dalla panchina, ma sta bene e si muove bene. Lo valuteremo. Sul sorteggio: avevo detto che non volevo il Brighton, difficile da affrontare, fa male a tante big in un campionato tra i più difficili al mondo. A De Zerbi voglio bene, mi ha confortato quando sono stato esonerato, le nostre figlie sono molto amiche e si frequentano a Londra per tifare la Roma. Questa cosa ci ha uniti, ma al di là di questo De Zerbi è un genio, ha portato qualcosa di nuovo e solo i geni ci riescono. Non posso scimmiottarlo, lo ritengo tra i pochissimi allenatori che hanno cambiato qualcosa e che gli altri provano ad imitare”.

Giocherà Lukaku domani? Potrà giocare con Abraham?
“Il giorno che sono arrivato qui ho visto Lukaku e Abraham vicini e mi son detto che volevo farli giocare insieme. Ma questa è un’idea, Tammy non sarà subito al 100%. Adesso l’idea è di giocare con una punta e sfruttare i trequartisti. Lukaku è stato il primo a festeggiare dopo la curva, il rigore sbagliato capita, ma al 120′ ha fatto uno scatto strepitoso, ha quasi fatto gol e il portiere ha fatto un miracolo. Arriveranno momenti in cui segnerà ad ogni occasione. Non posso essere più felice di lui”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

AS Roma
La Roma di De Rossi è arrivata a Trieste e fra poco si dirigerà verso...
Il Monza ha risposto via social a mister Daniele De Rossi, che ha ringraziato i...
De Rossi / Milan-Roma
Le dichiarazioni di De Rossi ai canali ufficiali del club in vista della partita di...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...
Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...

Altre notizie