Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Tempo, “Roma la più forte tra le concorrenti Champions”

Nonostante la sua crisi, da tener conto la posizione in classifica della Roma, a -3 punti dal quarto posto e dal Milan.

 

Dopo la vittoria casalinga contro il Genoa, la squadra si ritrova in classifica nel gruppetto delle squadre a 24 punti ma soprattutto a -3 dal quarto posto, obiettivo minimo da raggiungere a fine stagione in un annata non priva di delusione e cominciata nel modo peggiore. Senza andare a spulciare la lista dei rimpianti, Di Francescodeve proiettarsi sulle prossime 3 gare che chiuderanno il girone d’andata e segneranno probabilmente il destino suo e del club. Juventus, Sassuolo e Parma sono le avversarie delle «feste».

A fine girone di andata si tireranno le somme seppur il ds Monchi voglia dare fiducia a Di Francesco che per ora verrà salutato a Trigoria, ma solo per le vacanze. Difficilmente arriverà una scossa dal mercato e quindi per la volata Champions la squadra dovrà contare solo sulle sue forze.

Fino ad ora il percorso di Di Francesco è stato lo stesso di Luis Enrique, che nel primo anno della Roma americana aveva collezionato solo 24 punti in 16 giornate, proprio come l’allenatore abruzzese.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che dire? Come giocatore, un grande Campione, come uomo purtroppo no lo conoscevamo bene fino in fondo e poi chi di noi non sbaglia nella propria..."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa