Resta in contatto

Calciomercato

Mercato Roma, pronti alla partenza: Karsdorp piace all’Anderlecht. Coric verso Sassuolo o Cagliari, Bianda in prestito al Benevento

Prima di concludere gli affari in entrata, Monchi deve prima pensare al mercato in uscita: per il terzino olandese ci sono gli occhi del club belga; Coric verso una squadra di Serie A, ma deve giocare con continuità

Prima si vende, poi si compra: una legge di mercato quanto mai semplice e giusta, anche in chiave calcistica; è per questo che il Direttore giallorosso Ramon Monchi deve prima piazzare gli esuberi e poi concentrarsi sui nuovi acquisti. Sembrava fatta per il ritorno di Karsdorp al Feyenoord, ma all’ultimo gli olandesi si sono tirati indietro: sul giocatore c’è però l’Anderlecht, il cui allenatore Fred Rotten, ha avuto il terzino olandese ai tempi della sua esperienza in Eredivise. Altro nome sul mercato è quello di Ante Coric: il centrocampista croato non ha trovato molto spazio, proprio per questo potrebbe essere ceduto in prestito ad una squadra di Serie A che possa dare continuità al lavoro del giocatore: Sassuolo, Cagliari e Parma sono le tre squadre più interessate al giocatore. Infine, anche Bianda è un altro di quei nomi pronti a fare i bagagli da Trigoria: il difensore classe 2000 potrebbe partire in prestito per iniziare un’esperienza in serie B: il Benevento infatti sarebbe interessato al giocatore.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato