Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Corriere della Sera, “Svoltare o dirsi addio”

Come Di Francesco anche Spalletti nella stessa situazione: vincere per confermarsi

La Roma è al bivio, tra il Chievo stasera e la Champions League con il Porto di martedì. Anche Spalletti è nella stessa posizione: devono vincere entrambi e non possono più sbagliare dopo la conferma. Di Francesco è stato difeso da Monchi anche dopo il tragico 1-7 in Coppa Italia contro la Fiorentina. Potrà giocarsi le sue carte fino al termine della stagione, perché il ds ha legato il suo destino a quello del tecnico. A giugno si vedrà: l’Arsenal è pronto ad accogliere Monchi, nel caso in cui la Roma non arrivasse almeno quarta e Pallotta decidesse per la rivoluzione. Dallo stadio al futuro di Dzeko ed il rinnovo di De Rossi, tutto è un punto interrogativo, per ora.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa