Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Roma-Porto, Barros (all. Porto B): “Il prossimo anno Marcano sarà un giocatore fantastico per la Roma”

“Porto squadra molto competitiva”

Rui Barros, ex centrocampista di Porto Juventus, oggi allenatore del Porto B, è intervenuto ai microfoni di TeleRadioStereo per parlare del prossimo match della Roma in Champions League proprio contro la squadra lusitana. Queste le sue parole:

E’ pronto il Porto al ritorno della Champions?
Era importante arrivare agli ottavi di finale e sappiamo che in questa fase si incontrano sempre squadre importanti. E’ capitata la Roma che è una squadra forte che gioca un buon calcio. Il Porto ha fatto un buon girone e può fare bene anche agli ottavi, l’importante è risultato e non prendere gol o farne almeno uno. E’ tanto che il Porto non arriva ai quarti ed è fondamentale riuscirci quest’anno.

Qual è il punto di forza della squadra di Conceicao?
E’ una squadra che ha perso giocatori importanti come Aboubakar e Marega però credo che Coincecao sappia come affrontare la Roma, magari cambiando sistema di gioco. Il Porto è una squadra molto competitiva, intensa dal primo all’ultimo minuto, che non molla mai. E credo farà lo stesso contro la Roma.

Si aspetta un Porto che farà la partita o che tenderà a non subire gol in attesa del ritorno in casa?

Credo un po’ entrambe le cose. Coinceicao vuole sempre fare gol e sa che in Champions è importante non prenderne, potrebbe mettere un centrocampista in più.

Herrera?

Mi piace molto perché non è mai stanco e mette sempre la stessa intensità dal primo all’ultimo minuto. E’ un giocatore che può giocare anche più avanti o davanti alla difesa. Lui è un vero capitano che è qui da tanto tempo ed è importante per questa squadra.

Ronaldo e Cancelo?
Ronaldo è il migliore ed è andato in un grande club come la Juventus. E’ facile per lui fare gol e lo ha dimostrato ancora una volta. Non importa dove gioca fa sempre gol. Cancelo è un giovane che si diverte, è diventato un esterno di difesa e si diverte perché sa dribblare, è agile e anche come difensore è fantastico. 

L’arrivo di Pepe può cambiare qualcosa rispetto al passato? Penso soprattutto al ruolo di Militao…
Sì sono diverse giornate che giocano insieme senza problemi. A livello difensivo il Porto è molto forte, conosce la squadra e l’ambiente e per esperienza è importantissimo per il Porto e per la fase difensiva. Può giocare in tanti ruoli ed è capace di fare tutto.

Pepe che ha sostituito Marcano…

Credo che Marcano abbia subito un po’ di pressione e ha trovato un po’ di difficoltà nel modo di giocare. Anche quando è arrivato qui ha avuto qualche problema nel primo periodo poi il secondo anno è diventato un giocatore fantastico e molto importante. Forse il prossimo anno sarà il Marcano che abbiamo conosciuto qui al Porto.

Quali sono le favorite per questa Champions?
Ce ne sono 5/6: Barcellona, Real Madrid, Juventus, Manchester City, Bayern Monaco e poi c’è anche il Paris Saint Germain che vogliono vincere la Coppa da anni. La Juve sicuramente ce la metterà tutta per arrivare fino in fondo e non è una cosa impossibile visti i giocatori che ha. Hanno tutti esperienza, hanno fatto bene l’anno scorso. Tutto può succedere, la strada è ancora lunga…

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da News