Resta in contatto

Rassegna Stampa

Leggo, Derby, oggi il vertice in Questura

È il giorno del derby, anzi è il giorno in cui si conoscerà finalmente l’orario del derby

La gara di ritorno in campionato tra Lazio e Roma  è stato fissato da settimane alle 20.30 di sabato 2 marzo. La richiesta di un anticipo alle 15 partita direttamente dalla Questura, per motivi di ordine pubblico, ed esaminata ieri dall’Osservatorio per le manifestazioni sportive del Ministero dell’Interno non dovrebbe cambiare le carte in tavola.

La Questura teme la possibilità di “infiltrazioni” nella tifoseria biancoceleste di alcune tra le frange più estreme dei sostenitori di Real Madrid, Levski Sofia e Wisla Cracovia. E in quella romanista di quelle di Atletico Madrid e Groningen. Per questo saranno vagliati anche gli arrivi “internazionali” dei tifosi gemellati con i due club oltre al consueto lavoro di prefiltraggio e di chiusura al traffico della zona. L’ostacolo più grande è rappresentato dalle televisioni. Dazn ha acquistato l’evento in prima serata, e conta quindi su un audience ben diverso rispetto a quello che potrebbe garantire la partita alle 15 di sabato.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa