Resta in contatto

Rassegna Stampa

Leggo, Manolansia Roma. Distorsione per il greco, oggi esami: addio derby, a rischio anche il Porto

Lazio e Porto, il futuro della Roma nella doppia corsa Champions è dietro l’angolo

Nonostante l’ottavo risultato utile di fila in campionato, ci sono più paure che certezze per i giallorossi: la più forte riguarda la difesa che nella doppia sfida può perdere Kostas Manolas. Il greco, uscito in lacrime al 77’ della gara col Frosinone dopo un duro contrasto con Molinaro, ha rimediato una forte distorsione alla caviglia destra. Per capire se c’è l’interessamento dei legamenti bisognerà aspettare un esame più approfondito con risonanza magnetica a cui si sottoporrà stamattina a Villa Stuart visto che ieri la caviglia era troppo gonfia per essere esaminata a livello strumentale. Difficile anzi quasi impossibile che Manolas possa recuperare in vista del derby, l’obiettivo è averlo contro il Porto. Gli altri tre centrali non convincono: Fazio difficilmente finisce una partita sopra la sufficienza, con Marcano in campo sono arrivati 11 gol in 7 partite di campionato e Juan Jesus non gioca da titolare dal 16 dicembre.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa