Sito appartenente al Network

La Gazzetta dello Sport, Kolarov è l’anti-eroe dei due mondi

Il serbo giallorosso col passato in biancoceleste: che derby per lui

Che non possa essere una gara come le altre per Aleksandar Kolarov, lo dicono anche i numeri: infatti negli ultimi 50 anni è stato l’unico a segnare al derby sia con la maglia della Roma sia con quella della Lazio. Ma il serbo è stato anche uno dei pochi a mettere d’accordo romanisti e laziali su una cosa: spesso non è simpatico ai tifosi.

Il tifoso serbo lo sa, magari gli dispiace anche, ma non ha mai rinnegato il suo carattere. Nello spogliatoioperò non ha mai avuto problemi visti i rapporti con Dzeko e De Rossi, amici veri che lo hanno supportato. “Quando ho ricevuto la chiamata della Roma non ho avuto dubbi – ha spiegato Kolarov -. So che inizialmente a qualcuno il mio passato alla Lazio ha dato fastidio, ma io non mi guardo mai indietro”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La nazionale spagnola ha messo gli occhi su Huijsen e vuole nazionalizzarlo al più presto...
Mile Svilar ha superato nelle gerarchie Rui Patricio e ha conquistato il posto da titolare....
Chris Smalling è finalmente tornato in campo: l'ultima volta risaliva alla gara persa contro il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...