Resta in contatto

Approfondimenti

Bookmakers, la vittoria di Ranieri all’esordio a meno di 1,60

Le agenzie di scommesse sono sicure: la prima del Ranieri-bis sarà una vittoria. Giallorossi super favoriti sull’Empoli

Dopo la sconfitta nel derby e l’eliminazione in Champions League per mano del Porto, la Roma è chiamata a reagire. La settimana è stata travagliata anche e soprattutto per l’esonero di Eusebio Di Francesco (chiamato Claudio Ranieri al suo posto) e per la rescissione consensuale col ds Monchi (sostituito da Ricky Massara). Una scossa per caricare l’ambiente tutto per le ultime 12 giornate di campionato, per centrare una vitale qualificazione in Champions League. I giallorossi devono rispondere alle vittorie di Milan (terzo a + 7) e Inter (quarta a +6), oltre a dover staccare Torino, Atalanta e Lazio (impegnata con la Fiorentina e con una gara in meno). Insomma, una vittoria da ottenere a tutti i costi e l’avversario, seppur da non sottovalutare, è dei più morbidi: l’Empoli di Beppe Iachini, 17.mo in classifica con un solo punto di vantaggio sulla zona retrocessione e un disperato bisogno di punti salvezza. Punti che, secondo i bookmakers, gli azzurri non troveranno all’Olimpico, con la squadra di Ranieri che non dovrebbe avere particolari problemi a conquistare i 3 punti.

Dunque, favorita, e non di poco, la Roma: l”1” si gioca con una quota tra 1,50 e 1,59. Il pareggio, invece, va da 4,25 a 4,60. La vittoria dell’Empoli è quotata da un minimo di 5,25 ad un massimo di 6,25. Nelle tabelle sottostanti, poi, anche le quote relative agli Under/Over e quelle relative al Goal/NoGoal. In particolare, da queste ultime si evince come sia probabile, però, che entrambe le squadre vadano a segno: la quota per il Goal (entrambe vanno a segno) oscilla tra 1,50 e 1,60, mentre quella del NoGoal (almeno una delle due squadre rimane a secco) si gioca tra il 2,20 e 2,45.

Le migliori quote 1X2 per Roma-Empoli

Le migliori quote Under/Over per Roma-Empoli

Le migliori quote Goal/NoGoal per Roma-Empoli

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti