Resta in contatto

Rassegna Stampa

Corriere della Sera, Schick: “Ranieri sta cercando di ripulire un po’ l’ambiente”

Le parole dell’attaccante giallorosso sull’addio di Monchi e sull’arrivo di Ranieri

Patrik Schick ce la metterà tutta e la serenità con cui parla dal ritiro della Repubblica Ceca lo fa capire. Ma fa capire anche come questi, per lui e per i suoi compagni, siano mesi, settimane e giorni incerti: «Non ci ha aspettavamo l’addio di Monchi, ci ha colpito molto. Monchi è una persona onesta, siamo dispiaciuti. Ci difendeva e ci è sempre stato dietro. La sua partenza è dispiaciuta a tutti, nessuno aveva problemi con lui. Il cambio in panchina? Non è piacevole quando un allenatore va via e altre persone perdono il lavoro, come il medico e il fisioterapista. Adesso c’è Ranieri, sta cercando di darci positività, di ripulire un po’ l’ambiente e questo ci piace. Vuole rimetterci insieme. Non chiamerei questa una nuova era, gli allenatori lasciano in tutto il mondo. Io, in ogni caso, mi sento bene fisicamente».

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa