Resta in contatto

Rassegna Stampa

La Gazzetta dello Sport, La preparazione fa flop, pronta la rivoluzione

Si cerca un nuovo preparatore atletico. Piace Paolo Bertelli

Head of Performance. A sentirlo così suona anche in modo regale, sembra quasi un titolo nobiliare. Ed invece è il ruolo che la Roma sta cercando per la prossima stagione, la casella da riempire per evitare di sbagliare ancora. In buona sostanza, capo della preparazione. Un ruolo per cui la Roma un’idea ben precisa e chiara in testa ce l’ha ed è quella che porta al nome di Paolo Bertelli. Già, proprio lui, il preparatore fiorentino che a Trigoria è già stato ai tempi del primo Spalletti (con cui aveva iniziato il rapporto a Venezia) e che poi ha lavorato con la Juventus, la Nazionale e il Chelsea (dove è ancora tutt’oggi).

Suggerimento che è arrivato da Franco Baldini (toscano come lui), parere suffragato poi anche da quello di Francesco Totti, uno che con Bertelli ci ha lavorato a lungo e continua ad avere anche un ottimo rapporto personale. Pallotta vuole che tutti siano messi nelle condizioni di rendere al meglio dal punto di vista atletico, tanto da aver speso negli ultimi anni centinaia di migliaia di euro per rimettere a nuovo – in tal senso – Trigoria. E qualcosa sarà fatto anche la prossima estate, prima del ritiro estivo della prima squadra. Se poi ci sarà Bertelli, ancora meglio. In caso contrario, l’head of performance sarà un altro. Ma il concetto resta. È una mini rivoluzione atletica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa