Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Tempo, Zaniolo fenomeno multiuso, ora fa pure il centravanti

“Io penso a giocare a calcio e divertirmi poi vedremo cosa succede”

Adesso si mette pure a fare il centravanti. In una stagione malinconica, l’unica vera bella notizia per la Roma continua ad essere Zaniolo. Lo stacco da bomber arricchisce un repertorio ancora da esplorare e trasmette ulteriore fiducia al talento più pregiato tra i giovanissimi del calcio italiano. Oggi è previsto un incontro tra il suo agente e Massara. Il centrocampista vedrà il suo ingaggio quintuplicare e la durata dell’accordo aumentare di un anno, fino al 2024.  “Io penso a giocare a calcio e divertirmi poi vedremo cosa succede” dice Zaniolo al termine della partita: “La mia volontà è di incontrare la dirigenza“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa