Resta in contatto

Rassegna Stampa

GaSport, “Inter, per Icardi c’è l’Atletico: servono 70 milioni. Dzeko in prima fila, ma occhio a Lukaku”

Il bosniaco numero uno per il dopo-Icardi

L’Inter che nasce deve poggiare su una solida base – la qualificazione in Champions – e solidi numeri. Come scrive La Gazzetta dello Sport, infatti, i nerazzurri devono realizzare 40 milioni di plusvalenze entro il 30 giugno e non è impossibile immaginare che tutta la cifra possa essere abbondantemente coperta da Mauro Icardi. 70 milioni, questa è la cifra al di sotto della quale il club non vuole andare. E in questo senso, detto che l’idea di scambio con la Juventus con Dybala sembra non decollare, va invece registrato l’interesse dell’Atletico Madrid per Maurito. Il profilo perfetto per sostituirlo risponde al nome di Edin Dzeko, con il quale i discorsi sono stati già avviati da tempo. L’Inter ha in tasca il gradimento del bosniaco, che preferisce la soluzione italiana alle sirene del West Ham, che pure hanno già sondato il terreno con la Roma. Due alternative sono Zapata e Lukaku.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa