Resta in contatto

Rassegna Stampa

Il Messaggero, “Petrachi-Cairo, partita a scacchi dal finale scontato”

L’avventura del ds a Torino sembra ormai destinata a concludersi. La Roma è sulle sue tracce da tempo, ma deve aspettare il via libera di Cairo

Ormai sembra essere scritto nel suo destino: Gianluca Petrachi, attuale ds del Torino, sembra sempre più lontano dal ricoprire il suo ruolo all’interno del club granata. La Roma lo vorrebbe, tra l’altro anche per provare ad utilizzarlo come specchietto per le allodole per arrivare ad Antonio Conte, grande amico del ds. Il difficile sarà capire come: Petrachi ha un contratto con il Toro fino al 2020, e i rapporti con il presidente Cairo sono ormai al minimo storico. L’ipotesi addio anticipato è da scartare, molto più probabile una rescissione al termine della stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa