Resta in contatto

Prima Squadra

La Roma torna a Pinzolo. Ritiro programmato dal 29 giugno al 7 luglio (TWEET)

La squadra tornerà in ritiro in Trentino per preparare la prossima stagione. Tappa breve, visti gli impegni imminenti in Europa League

La Roma torna a preparare la stagione in ritiro a Pinzolo. Tramite un comunicato sul sito ufficiale, il club giallorosso fa sapere che la rosa di Paulo Fonseca si allenerà in Trentino dal 29 giugno al 7 luglio.

In Val Rendena verrà disputata anche un’amichevole prima del rientro nella Capitale. Come di consueto il programma sarà ricco di incontri e di attività, tra le quali non mancheranno il saluto della squadra ai tifosi, il Village e lo store ufficiale.

“Oggi salutiamo questo ritorno della Roma a Pinzolo, a dimostrazione di un rapporto davvero speciale che si è creato negli anni non solo con la Società, ma anche con i suoi tifosi che, numerosi, frequentano le nostre località nella stagione estiva e in quella invernale”, ha dichiarato Maurizio Rossini, CEO di Trentino Marketing.

“Siamo particolarmente felici del ritorno della AS Roma in Val Rendena, a Pinzolo, dove possiamo offrire infrastrutture e servizi di ottimo livello insieme ad un contesto ambientale ideale che giocatori e tecnici hanno avuto modo di apprezzare in occasione dei precedenti ritiri”, le parole di Roberto Failoni, Assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della Provincia autonoma di Trento.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra