Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

GaSport, “Pastore, vacanze di sudore per non lasciare da flop”

Alimentazione top e lavori sulla resistenza durante le vacanze

Tutto si può dire di Pastore tranne che non abbia pensato alla Roma in queste settimane estive. Se da una parte non trovano tante conferme le voci di un suo traserimento in Cina, dall’altra trova conferma la volontà dell’argentino di giocarsi le sue carte nei prossimi mesi. A giugno non è mai stato fermo, si è sempre allenato e quasi sempre con i pantaloncini della Roma. Chi lo conosce bene dice che ce la sta mettendo tutta per convincere il club, e Fonsecaa non farlo andare via.

Ha tenuta a bada l’alimentazione, ha fatto un lavoro specifico di resistenza stando sempre attento a non sovraccaricare i polpacci, mentre a Ibiza si è limitato a lavori generici per non scendere di condizione. Pastore si dovrà far vedere carico e pronto mentalmente sia con Petrachi sia con Fonseca. Per la Roma questo è stato un investimento pesantissimo per le casse del club e fallimentare in campo per quello che si è visto. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa