Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Contro il Genoa formazione già fatta: in campo la “vecchia” Roma

La squadra sarà formata per dieci undicesimi da giocatori della vecchia Roma

Petrachi va a caccia di rinforzi per la difesa, ma in attesa di completare la sua opera Fonseca deve fare i conti con i giocatori a disposizione in vista dell’esordio in campionato contro il Genoa che arriverà tra pochissimi giorni. La formazione che il portoghese manderà in campo è praticamente già fatta: in porta ci sarà l’unica novità proveniente da questo calciomercato, e cioè lo spagnolo Pau Lopez. Per il resto la squadra sarà formata per dieci undicesimi da giocatori della vecchia Roma.

In difesa Florenzi giocherà a destra, mentre la coppia di centrali sarà formata da Fazio e Juan Jesus, con Kolarov a sinistra. Mancini non convince del tutto e Spinazzola, positivo in questo precampionato, sembra partire comunque dietro al serbo. A centrocampo Diawara si accomoderà in panchina, facendo spazio alla più collaudata coppia Cristante-Pellegrini, mentre Veretout  difficilmente sarà del match. Sulla trequarti giocheranno Under a destra, Zaniolo in mezzo e Perotti a sinistra. In attacco scontatissima la presenza di Edin Dzeko, con Schick che resta in bilico nel ruolo di vice. Lo scrive oggi La Repubblica.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa