Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pellegrini: “Gioco ovunque per l’Italia”

Il centrocampista giallorosso: “Indossare questa maglia per me è davvero un onore”

Dopo la paura per l’Italia arrivano i sorrisi soprattutto quello di Pellegrini che contro l’Armenia ha segnato il suo primo gol in Nazionale: “Per me è stata una bella serata soprattutto perché abbiamo vinto una partita non semplice“.

Sul suo ruolo di esterno alto nel 4-3-3: “Spero mi consenta di giocare ancora di più in Nazionale. Indossare questa maglia per me è davvero un onore e mi metto a disposizione. Il nuovo ruolo penso di poterlo fare e mi serve solo un po’ di tempo per imparare i movimenti“.

Il finale sulla punizione contesa con Sensi: “Abbiamo chiarito. E’ normale che quando c’è una punizione dal limite diversi giocatori vogliano batterla“. Lo scrive oggi il Corriere dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa