Resta in contatto

Rassegna Stampa

Smalling-Fazio, fiducia a loro

Mancini è il primo cambio

Chris Smalling è pronto a debuttare domenica in maglia giallorossa. Il difensore inglese ha lavorato sodo durante la sosta con Fonseca e i nuovi compagni non impegnati nelle Nazionali. Smalling è arrivato a Roma con grandi motivazioni, spinto dalla voglia di giocare dopo essere stato accantonato da Solskjaer. La sua carriera si complicò quando venne escluso da Southgate dalla lista dei convocati per il Mondiale in Russia. Un infortunio al piede nel dicembre 2018 lo costrinse ai margini della squadra, poco dopo aver rinnovato fino al 2022. Con Fazio comporrà un coppia ben assortita, l’argentino sa impostare l’azione e guidare il reparto, l’ex United è veloce e nel gioco aereo non dovrebbero temere rivali.

Il gioco di Fonseca prevede la difesa alta, anche se nel derby c’è stato qualche accorgimento in più. In difesa i due centrali restano isolati e alti perché i due terzini spingono molto. Per l’allenatore i titolari sono Smalling e Fazio, con Mancini primo cambio, mentre Juan Jesus paga gli errori alla prima giornata. Lo scrive il Corriere dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Bravo, il più bel commento sul grandissimo e inarrivabile Ago!"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Pure io diventai giallorosso per il Barone e per Falcao e dato che abito a Torino pure per il gusto di contrastare la odiata juventus e tutti gli..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Capitano mio capitano quanto ne sarei felice se allenassi un giorno la nostra amata Roma. Grazie Peppe"

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da Rassegna Stampa