Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La coppa di Fonseca: “Sono ambizioso, voglio l’Europa League”

Il tecnico portoghese non si nasconde e punta dritto al successo

Ambizione (di vincerla), ma pure un un po’ di turn-over visto che arriveranno sei partite in 18 giorni. La Roma stasera, in un Olimpico da 20mila spettatori e con la bellissima nuova maglia blu, esordirà in Europa League dopo 5 anni passati in Champions. Fonseca rivendica l’importanza del torneo: «Sappiamo che è una competizione importante. È una coppa in cui ci sono squadre forti, il desiderio è di andare il più avanti possibile, ci avviciniamo a questa Europa League con ambizione. I turchi? Li ho battuti proprio in Europa League. Da tre anni lottano per il titolo e hanno giocatori di grande esperienza».

Inevitabile un po’ di turn-over: «La squadra fisicamente sta bene, ma sappiamo che ci saranno tante partite Dobbiamo pensare anche al rispetto dei tempi di recupero, inevitabilmente cambieremo qualcosa. Ma certi che chi giocherà ci darà la garanzia di poter vincere la partita». Lo scrive Leggo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa