Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Che spettacolo! Zaniolo e Dzeko sono stellari, travolti i turchi

Tanti cambi per Fonseca. Buona la prima da titolare per Pastore

Nonostante il Basaksehir sia la squadra del presidente Erdogan, difficile che si apra una crisi diplomatica con l’Italia dopo questa partita. I giallorossi hanno dominato e sono ora in testa nel girone insieme al sorprendente Wolfsberger.

Fonseca si permette il lusso di cambiare cinque giocatori rispetto al Sassuolo: Pastore, Jesus, Zaniolo, Spinazzola, Diawara, con questi ultimi due all’esordio dal primo minuto. Buona la partita dell’ex PSG, che entra tra i fischi e esce tra gli applausi.

Nel secondo tempo i capitolini si scatenano, infatti i turchi alzano il baricentro e lasciano praterie infinite ai padroni di casa che le sfruttano alla perfezione, sopratutto grazie ai travolgenti Zaniolo e Dzeko. Lo scrive oggi La Gazzetta dello Sport. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa