Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Quando Cristante e Spinazzola sprintavano in nerazzurro

Entrambi in nerazzurro per motivazioni diverse

L’Atalanta dei miracoli, quella che nel 2017 si è affacciata in Europa ha nei suoi segreti anche i colpi giallorossi Cristante e Spinazzola. A Bergamo hanno trovato consacrazione e rinascita e domani ritroveranno il loro maestro Gasperini.

Entrambi in nerazzurro per motivazioni diverse: il terzino veniva dall’esperienza in Serie B al Perugia e aveva voglia di mettersi a disposizione per misurarsi a certi livelli, il centrocampista è arrivato nel gennaio del 2017 direttamente dalla brutta avventura con il Pescara.

Hanno trovato spazio e voglia tanto che Spinazzola dopo un anno già premeva per tornare alla Juventus fino quasi ad arrivare alla rottura. Cristante invece ha messo le ali diventando il miglior centrocampista italiano della stagione 2017/2018. Giocava trequartista invece oggi occupa il ruolo di mediano davanti alla difesa e a tutti gli effetti è diventato un punto di riferimento di Fonseca. Lo scrive oggi La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa