Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Magico, unico, Edin gol

Dopo aver battuto il Bologna a tempo scaduto anche il Lecce vede sventolare la bandiera di Edin Dzeko

I salentini sono la 101esima squadra a cui il bosniaco ha fatto gol. Anche i tifosi locali lo applaudono, qui non aveva mai giocato e merita l’accoglienza delle grandi star. Ad una settimana di distanza un altro gol di testa è stato decisivo per la vittoria della Roma ed ha garantito 5 punti in queste prima 6 giornate.

Fonseca l’ha saputo rilanciare, basti pensare che lo scorso anno per arrivare a 4 gol in campionato ci ha messo 17 partite. Sta ritrovando il passo degli anni migliori nella maturità dei suoi 33 anni. Ha imparato a gestire le enrgie nel corso della partita e ieri, con 31 gradi in campo, ha evitato di affannarsi troppo e nella ripresa, cambiando marcia, ha cambiato la Roma.

Ora sta al mister decidere quando farlo riposare, almeno parzialmente. L’occasione giusta potrebbe essere giovedì in Europa League ma molto dipenderà dalla condizione atletica di Kalinic. Lo riporta il Corriere dello Sport.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa