Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Petrachi in difesa: “Dzeko a maggio? Solo un lapsus…”

Le parole del ds giallorosso

Un lapsus. Questo il cuore della fragile autodifesa tv del direttore sportivo Petrachi davanti all’inchiesta della Procura federale, che lo accusa di lavorare per la Roma già da quando era sotto contratto con il Torino.

È vero o no che il salentino trattatava Dzekocon l’Inter (come dichiarato da lui stesso) quando il suo contratto i granata si sarebbe sciolto solo il 25 giugno?
“Lo dico con il sorriso sulle labbra: dopo quella conferenza – dice il d.s. – non ho fatto nessuna smentita perché credevo fosse palese che avessi fatto un lapsus. È proprio un errore materiale di aver detto maggio invece di luglio“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa