Resta in contatto

Rassegna Stampa

Cristante, da oggetto misterioso a intoccabile. La Roma lo ha trasformato in stakanovista

Centrocampista completo, in grado di giocare in più posizioni

Lo scorso anno Bryan Cristante non aveva convinto tutti fino in fondo. Di Francesco ha deciso di cambiargli ruolo, da trequartista a mezzala, ma è Fonseca che ora sta godendo dei frutti di questa decisione.

Il portoghese si ritrova in rosa un centrocampista completo, in grado di giocare in più posizioni. E infatti, se non è costretto, a Bryan non rinuncia mai. Per rendersene conto basta scorrere il minutaggio della rosa: alle spalle di Dzeko, Pau Lopez e Kolarov, c’è proprio Cristante con 698 minuti giocati.

Cristante insomma si è preso la Roma e le assenze prolungate di Diawara e Pellegrini non fanno che rendere la sua presenza sempre più indispensabile. Lo scrive il Corriere della Sera.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Che vuoi dire solo ti voglio bene capitano e ti piango ancora"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Con lui nacque la Magica Roma,R.I.P."

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "totti totti totti totti, totti totti totti gol..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "il nostro Principe, croce e delizia di quegli anni"

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Daniele vena gonfia di passione"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Rassegna Stampa