Resta in contatto

News

Serracchiani (PD): “Roma merita un nuovo stadio. Ogni tanto dico parolacce quando guardo le partite”

Le parole della deputata dem

Debora Serracchiani, deputata e vice presidente del PD è stata ospite in studio nel programma “Lavori in Corso” in onda sulle frequenze di Radio Radio e Radio Radio TV e ha parlato della sua passione giallorossa:

Stadio della Roma.
“Penso che Roma meriti uno stadio nuovo, bello. Con grande coraggio a Udine è stato fatto dall’Udinese uno dei più grandi investimenti fatti in Italia nello sport che tra l’altro ha permesso di recuperare il vecchio stadio senza costruirne un altro e lasciare quello vecchio in abbandono come abbiamo visto qui a Roma al Flaminio. Un grande investimento che ci ha dato uno degli stadi più belli dove giocare. Mi domando come mai Roma, Lazio e poi dopo Milan e Inter per San Siro non possono pensare ad avere uno stadio fatto bene, serio con tutti i crismi della sicurezza che ci permettano di andare allo stadio per guardare le partite con grande serenità e anche di tifare nel modo giusto? Io penso che lo sport deve star fuori da tutte queste dinamiche che riguardano la politica, ma deve essere messo nelle condizioni di fare e non deve essere una mangiatoia”.

Vedremo mai il nuovo Stadio della Roma?
“Secondo me dobbiamo vederlo. Dopo di che, sono una persona con i piedi per terra e credo che Roma debba risolvere un sacco di problemi prima dello stadio”.

Ma è vero che quando guarda la Roma dice un sacco di parolacce?
“Ogni tanto quando guardo le partite della Roma mi capita di lasciarmi andare. All’inizio di questo campionato mi è capitato un sacco di volte”.

Che ne pensa di Fonseca?
“Fonseca mi piace abbastanza poi con quel ciuffetto lì non mi dispiace”.

E tecnicamente?
“Intanto la benedizione che ha ricevuto la squadra recentemente credo ci abbia fatto bene perché con tutti quegli infortuni c’era da domandarsi cosa fosse successo. Mi sono divertita a leggere che Fonseca ha cambiato un po’ le regole a Trigoria: intanto per cominciare li fa mangiare tutti insieme e questo è stato importante perché mi sembra che abbia contribuito a rendere la Roma una squadra. Magari inizieremo anche noi ad andare alla buvette della Camera a mangiare tutti insieme, 5 stelle, Italia viva, ecc. Così chissà che non faremo squadra anche noi…”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Arfio
Arfio
6 mesi fa

Se Roma non avrà un nuovo stadio la colpa è del PD e di Renzi, che hanno approvato una speculazione di un milione di mc di uffici con poi la ridicola telefonata di Lotti confermata da Del Rio in pieno svolgimento della Conferenza dei Servizi che confermava il Ponte di Traiano a carico del governo. Notizia di questi giorni e ci sarà probabilmente un rinvio a giudizio per il PD di Renzi per una marchetta di Luca Parnasi. Preoccupante poi il perché Malago faccia il tifo per perdere un cliente dell’Olimpico senza sapere come rimediare a questi mancato incasso per… Leggi il resto »

Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News