Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Il tesoretto della Roma

70 milioni di tesoretto

Come tutte le società, la Roma controlla i calciatori mandati a giocare altrove e il pacchetto dei maggiori – esattamente 14 – potrebbe portare nelle casse della Roma qualcosa come 70 milioni pronti a essere investiti sul mercato.

Parliamo ad esempio di Robin Olsen, tra gli artefici del miracolo Cagliari, che potrebbe essere riscattato o ceduto all’estero almeno per una decina di milioni. Fonti turche parlano di un riscatto anche per Steven Nzonzi al Galatasaray, più malinconico invece il discorso Patrik Shick, che al Lipsia non sta trovando spazio anche a causa del suo infortunio alla caviglia.

Sicuro il riscatto di Gregoire Defrel al Sassuolo per circa 10 milioni, buone notizie anche per Rick Karsdorp, autore di una rinascita in patria. Ottime chance anche per Maxime Gonalons, che il Granada ha intenzione di acquistare a titolo definitivo pagando i 4 milioni pattuiti in estate. Bruno Peres, che dovrebbe tornare a Roma il 31 dicembre, potrebbe essere potenzialmente utile, si è fatto vivo l’interesse della Salernitana. La Roma aspetta anche operazioni minori, come quelle di Sadiq, Celar, Nani, Valeau, Greco e Coly. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa