Resta in contatto

News

Marotta: “Non guardiamo la classifica, ma le prestazioni e il lavoro”

Parla l’AD dell’Inter

Dopo la vittoria di ieri contro la SPAL e la frenata della Juventus con il Sassuolo nel lunch-match, l’Inter si è presa la vetta solitaria della classifica. Nel prossimo turno di Serie A si affronteranno le prime quattro della classe: Inter-Roma e Lazio-Juventus. Beppe Marotta ha parlato a margine della riunione in Lega Serie A, predicando calma e frenando gli entusiasmi dei tifosi interisti:

Nel prossimo turno Inter-Roma e Lazio-Juventus. Vi immaginate di poter mettere pressione sulla Juventus?
“Noi non guardiamo la classifica, ma le prestazioni e il lavoro. E’ importante la cultura del lavoro, è un punto focale del nostro modello. Poi quel che sarà lo vedremo più avanti, oggi non siamo qui per esaltarci. A noi interessa lavorare in serenità, sappiamo che lo possiamo fare ed è questo un obiettivo che persegue lo stesso Conte”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Totti: uomo, capitano e leggenda

Ultimo commento: "Colui che ha rappresentato tutto ... l'amore della mia vita per il calcio e per questa squadra..."

Giuseppe Giannini

Ultimo commento: "Il mio primo vero amore... un sogno vederlo sulla panchina della Roma come allenatore"

Agostino Di Bartolomei

Ultimo commento: "Finire il vostre preoccupazioni d denaro stupido la mia offerta di prestito. Offro di 5000 ha 200 000 000 € un interessato del 3% per anno e-mail:..."

Daniele De Rossi

Ultimo commento: "Il solo capitano degno di Agostino"

Nils Liedholm

Ultimo commento: "Grande Barone! Iniziai allora a tifare la Roma, per la sua zona totale e quel genio di Falcao!"
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

Altro da News