Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

L’Identikit, chi è Dani Olmo? Il talento e l’impazienza di conquistare l’Europa (FOTO/VIDEO)

Dalla cantera alla Dinamo Zagabria, conquistando l’Europa e gli occhi del mercato: Dani Olmo

Da novembre ad oggi si intensificano le voci che vogliono Dani Olmo prossimo a vestire una maglia in Serie A. In pole position ci sono Juventus, Milan e Roma che lo stanno monitorando da molto tempo. Ma forte su di lui anche l’interesse di Napoli, Atalanta e Inter. Chi è Dani Olmo? Il talento spagnolo della Dinamo Zagabria.

Le origini

Daniel Olmo Carvajal nasce il 7 maggio del 1998 a Terrassa, un comune di oltre 200.000 abitanti nella provincia di Barcellona. Il suo viaggio nel mondo del calcio inizia con la maglia dell’Espanyol ma già nel 2007 il ragazzo cambia maglia e passa ai rivali del Barcellona dove sarà un canterano di spicco sino al Barcellona Under 18 nella stagione 2014.

Poi qualcosa cambia nella testa di Dani Olmo, la cantera e il Barcellona che non gli dà lo spazio che vorrebbe gli iniziano a stare stretti e fa una scelta che al giorno d’oggi è davvero difficile da compiere. Decide di vestire la maglia della Dinamo Zagabria, in Croazia. Dopo un anno passato nella squadra B a farsi le ossa, la Dinamo percepisce tutto il talento del ragazzo che vola in prima squadra già nel 2015. Alla tenera età di 17 anni fa il suo esordio nella massima serie croata.

Caratteristiche tecniche e nazionalità

Il suo valore emerge nella stagione 2017/2018 ma già dallo scarso campionato Dani Olmo si mette in mostra per le sue doti tecniche. Infatti il ragazzo viene apprezzato per la sua versatilità e polivalenza, è in grado di giocare sia come trequartista che come seconda punta o, all’occorrenza, come punta centrale. La sua posizione ideale è comunque la fascia destra. Dani Olmo ha dichiarato di ispirarsi al connazionale Deulofeu per prestanza fisica e doti tecniche. Stupisce per la notevole agilità in fase di possesso palla e per la facilità con cui salta l’uomo in dribbling.

Nonostante giochi in un campionato spesso poco considerato dall’opinione pubblica, gli scout del mondo del calciomercato ma soprattutto della nazionale spagnola non hanno mai smesso di seguirlo. Infatti dopo aver fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili ha partecipato da protagonista al campionato europeo Under 17. Nel 2017 il direttore della Dinamo Zagabria Tomislav Svetina, conscio del fatto che Dani Olmo è una vera e propria risorsa per il mondo del calcio, ha dichiarato che si stava facendo di tutto per far ottenere al ragazzo la cittadinanza croata. Ma nell’ottobre 2018 ha fatto il suo esordio nell’Under 21 spagnola durante la qualificazione agli Europei del 2019.

Sul tetto d’Europa e rendimento attuale

Europei che poi nel 2019 giocherà da protagonista segnando ben tre reti durante il torneo. Il 30 giugno segna anche nella finale contro la Germania contribuendo così alla vittoria finale per 2-1 e vincendo l’Europeo di categoria. Dopo l’Europeo del 2019 diventa capitano dell’Under 21 e l’8 novembre 2019 veine convocato per la prima volta nella nazionale maggiore. Esordisce poi il 15 novembre contro Malta e al suo esordio non poteva non segnare.

Nella stagione 2019/2020 Dani Olmo sta continuando a stupire il mondo del calcio. In 22 presenze ha siglato ben 8 gol e 7 assist. 5 di queste reti sono arrivate in Champions League (sommando anche il percorso delle qualificazioni).

LEGGI ANCHE: 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Oltre 62 mila spettatori anche stasera all'Olimpico in occasione del match contro il Frosinone...

Gara non facile per la Roma di Fonseca, che al Gewiss Stadium di Bergamo dovrà...

La Roma si prepara a tornare in campo per riprendersi i 3 punti, dopo il...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica...
Si affrontano due nazioni di grande tradizione, anche se negli ultimi anni il parco giocatori...
E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...