Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Friedkin: «Roma, vengo per vincere»

Impaziente il nuovo padrone della Roma di iniziare questa avventura

Parlando con i suoi consulenti, Dan Friedkin non ha fatto mistero di voler riportare la Roma a vincere nel giro di poco tempo, e non solo in Italia. C’è spazio anche per una dichiarazione d’amore nei confronti di quelli che saranno i tifosi della sua squadra: «Sono meravigliosi, dedicano il loro cuore alla squadra, speriamo di ripagarli nel più breve tempo possibile». James Pallotta, intanto, si trincera nel silenzio, del resto non potrebbe fare altrimenti. Ma l’accordo tra le parti è stato trovato, e che va solo ufficializzato attraverso anche l’aiuto degli avvocati.

Friedkin si è detto felicissimo di arrivare a Roma e determinato a voler lasciare un segno. La conoscenza con l’attuale presidente giallorosso ha certamente favorito la trattativa e dopo il tentativo di acquistare gli Houston Rockets dell’Nba ora il magnate texano avrà a che fare con il calcio, che tanto piace anche a suo figlio Ryan Friedkin.
Lo riporta “Il Messaggero”.

39 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

39 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa