Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Prudenza Fonseca: “Non mi fido, fuori casa sono forti”

Il tecnico portoghese ha parlato alla vigilia della sfida con il Torino

Sarà che un po’ non si fida o che come altri allenatori, anche lui è particolarmente scaramantico. Ma i numeri dicono che in campionato la Roma viene da nove vittorie casalinghe consecutive con il Torino e che battendo i granata arriverebbe a cinque successi di seguito all’Olimpico. Fonseca, comunque diffida da queste cifre: “La squadra sta bene ed è motivata, sarà importante iniziare bene, con una vittoria. Ma non sarà facile, il Torino nelle ultime tre partite esterne ha vinto due volte e pareggiato la terza. Ci aspettiamo una squadra non solo forte, ma anche motivata e aggressiva“.

Parla poi anche di giocatori chiacchierati sul mercato: “Kalinic sta lavorando bene, migliora costantemente. Sarà importante in questa seconda parte di stagione, dove giocherà di più. Bruno Peres invece aspettiamo che stia bene fisicamente per valutarlo“.
Lo scrive “La Gazzetta dello Sport”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa