Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Di Marzio: “Ancora possibile lo scambio Suso-Under. Per il centrocampo…”

Le parole dell’esperto di calciomercato sul mercato invernale della Roma

Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato, è intervenuto ai microfoni di Nsl Radio Tv ed ha fatto il punto della situazione sul mercato invernale della Roma ed ha parlato dello scambio Politano-Spinazzola.

Ore calde sul mercato, soprattutto per l’Inter…
“Politano-Spinazzola è uno scambio nato un po’ all’improvviso, ma Giroud, Eriksen e Young rientrano in una filosofia diversa”.

Com’è nato lo scambio Politano- Spinazzola e cosa bisona aspettarsi ora da Petrachi?
“Politano l’avevano chiesto anche a fine dicembre con l’uscita di Under, ma non c’erano le condizioni o offerte di un certo tipo. Si era parlato di questo scambio ma l’Inter aveva altre idee in quel momento. Mezz’ora dopo la partita in cui si è verificato l’infortunio di Zaniolo sono ripartiti i contatti, l’inter voleva cedere Politano e stava cercando l’esterno, è stata l’opportunita perfetta per entrambe. Un incastro perfetto riuscito in 24 ore. Una cosa rara nel mercato. Adesso uscendo Spinazzola la Roma deve prendere un esterno sinistro, magari govane, da mettere dietro Kolarov e un centrocampista. Stiamo parlando di alternative, non di titolari. Non trascurerei il discorso Under-Suso, scenario riprendibile. Per il Milan non è una prima scelta, anche qui farebbe l’alternativa ma lo scambio portebbe nuovi entusiasmi. Va incastrata ma ci si sta lavorando credo ancora. È possibile ancora a gennaio. La soluzione ideale sarebbe uno scambio di prestiti, possono valorizzarsi entrambi in un ambiente diverso poi le società potrebbero risedersi a giugno per valutarli. Non si farà mai a gennaio se si pensa a mettere i conguagli. Se si dovesse fare sarebbe per non deprezzare capitali come Under e Suso. Se il milanista non gioca nemmeno stasera il procuratore chiama e dice che lo porta via…”.

Napoli molto attivo.
“Ha preso i due mediani, avrebbe preso Politano volentieri, poi non ce l’ha fatta”.

Chi potrebbe essere il centrocampista giovane di cui ha parlato Petrachi?
“Villar è uno dei nomi. C’è il Valencia che può ricomprarlo però e non è semplice. La priorità era il sostituto di Zaniolo, ora è diventata il terzino con l’uscita di Spinazzola”.

Juan Jesus in uscita?
“La Roma non lo presta, lo vuole vendere e chiede 6-7 milioni. Il Cagliari e la Fiorentina lo chiedevano in prestito. Devono incastrarsi richieste, offerte e decisione del giocatore che non ha mai preso in considerazione l’idea di andare via, anche se ora ha capito che i margini sono ridotti”.

Ibanez?
“Su Ibanez c’è la Roma molto forte, il procuratore arriva oggi e parlerà con la Roma e col Bologna. Se vuole giocare va al Bologna, se pensa alle prospettive future sceglie la Roma. Il procuratore ha un ottimo rapporto con Petrachi con cui ha fatto Lyanco”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Calciomercato