Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Prima Squadra

Fonseca: “Niente è come i tifosi della Roma. Con la Lazio meritavamo di vincere”

Il tecnico portoghese: “La passione che questi tifosi hanno per la Roma e per il club è qualcosa di unico. Il tifo allo stadio, l’atmosfera creata dai tifosi è stata fantastica “

Dopo le parole al termine del derby di domenica scorsa, Fonseca torna a parlare della partita contro la Lazio e dei giorni precedenti alla stracittadina. Queste le dichiarazioni del tecnico portoghese in un’intervista rilasciata all’Empower Sports, l’agenzia che cura la comunicazione dell’allenatore lusitano:

“Questo è un club unico con tifosi unici. Avere avuto i nostri tifosi insieme a noi è stato un momento molto forte e molto emozionante. Posso dire che ho già vissuto molte cose nel calcio, ma niente uguale a questo. Avere questo tipo di supporto prima di una partita è qualcosa che non ho mai vissuto e che ricorderò per sempre. La passione che questi tifosi hanno per la Roma e per il club è qualcosa di unico. Il tifo allo stadio, l’atmosfera creata dai tifosi è stata fantastica e ci ha dato una forza enorme. Peccato che non abbiamo vinto noi, ma la squadra ha giocato molto bene. Siamo stati coraggiosi e abbiamo creato tante occasione contro una squadra molto forte come la Lazio. Meritavamo di vincere.”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Prima Squadra