Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Perez: «Barca è solo passato». Villar: «Io pronto»

neo acquisti della Roma, Ibanez, Villar e Perez, si sono presentati in conferenza stampa cercando di dimostrare tutta la loro voglia e la loro grinta per questa nuova avventura con la maglia giallorossa.

«Il Barcellona è il passato, la Roma è il mio presente  ha detto Perez -. Voglio crescere e diventare importante qui, sono in un grande club. È un passo in avanti della mia carriera. Devo lavorare e sudare per guadagnare il posto, c’è molta aggressività in Serie A». Ha parlato anche l’ex centrocampista dell’Elche: «È vero, ho perso due chili, sono stati giorni frenetici. Avevo una forte voglia di venire alla Roma, ma non si riusciva a chiudere. Per fortuna tutto è andato per il meglio. Sono pronto per affrontare questa sfida e la pressione di questo club e per dimostrare il mio valore. Mi sento più a mio agio con un mediano difensivo accanto». Invece,  Ibanez si è presentato così, ancora in attesa di esordire: «Ci stiamo preparando al meglio per l’AtalantaC’è molta concorrenza in difesa, ma sono sicuro che potrò conquistare uno spazio, non solamente da qui a giugno ma anche oltre. Ho trovato un gruppo bello e eccezionale, ci hanno accolto benissimo». Lo riporta Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa