Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Kolarov dalla lite alla multa

Dopo aver giocato per intero tutte le partite del girone di andata di campionato, tre più due spezzoni in Europa League e gli ottavi di Coppa ItaliaKolarov è partito dalla panchina tre volte nelle ultime 5 sfide

L’unica che ha giocato, contro il Bologna, è stata forse la peggiore da romanista. In campo è stato dominato da Orsolini e dagli spalti sono arrivati fischi e insulti dopo che lui ha reagito facendo qualche gesto ironico verso la Tribuna TevereQuella risposta gli è costata la multa da parte della società.

Ci sta reagire ai fischi, ma non certo mentre si gioca e si sta perdendo in casa contro un rivale modestro. Non è la prima volta che c’è uno scontro del genere con tifosi che non gradirono “di calcio capiscono dopo“. Da quel momento giù critiche in tutte le salse. Appresa la decisione della società non ha battuto ciglio: ha accettato la sanzione così come le bocciature di Fonseca. E’ stato proprio Kolarov ad ammettere di essere in calo fisico parlando col portoghese. Gioca chi sta meglio e ne ha fatto le spese anche Florenzi. A gennaio la Roma aveva fatto una scelta precisa: rinnovo a Kolarov e cessione di Spinazzola. Dopo un mese è tutto ribaltato. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa