Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

La Roma contro il Siviglia di Monchi: numeri e curiosità sul club andaluso (FOTO)

Al sorteggio delle 13 durante i sorteggi per gli ottavi di finale di Europa League, la Roma è stata abbinata al Siviglia dell’ex ds Monchi

IL PERCORSO IN EUROPA LEAGUE – Per il Siviglia di Monchi l’Europa League 2019/2020 è stata sin qui una marcia trionfale minacciata solamente da un Cluj battagliero e probabilmente sottovalutato.

Nella fase a gironi, gli andalusi hanno dominato i propri avversari anche se si è trattato di avversari non poi così blasonati: Apoel, Qarabag e Dudelange. Il girone è stato concluso con 5 vittorie e una sola sconfitta, risultati ottenuti grazie ai 14 gol fatti e i 3 subiti (secondo miglior attacco e seconda miglior difesa della fase a gironi di Europa League).
Nei sedicesimi di finale il Siviglia ha eliminato il Cluj con un doppio pareggio: 1-1 in Romania e 0-0 in Spagna.

IL MOMENTO IN CAMPIONATO – In Liga il percorso del Siviglia è in linea con gli obiettivi: attualmente il club andaluso è al quarto posto in classifica con 12 vittorie, 7 pareggi e 6 sconfitte (34 gol fatti e 25 subiti). Sono 43 i punti in classifica, al pari del terzo posto occupato dall’Atletico Madrid di Simeone e un punto di vantaggio sul Getafe (che affronterà l’Inter negli ottavi di finale di Europa League).

GLI ULTIMI RISULTATI – Oltre i due pareggi di Europa League con il Cluj, il Siviglia non sta vivendo un momento positivo. A parte il netto 0-3 in casa del Getafe (23 febbraio 2020), che ha permesso al Siviglia di scavalcare i rivali in classifica, sono arrivati: un pareggio con l’Espanyol (eliminato dal Wolves in Europa League), una sconfitta con il Celta Vigo, un pareggio con il Deportivo Alaves e l’eliminazione dalla Copa del Rey per mano del Mirandes.
Penultima vittoria risale al 25 gennaio 2020.

GLI UOMINI PIU’ PERICOLOSI IN EUROPA – Munir El Haddadi è l’uomo di punta del Siviglia in Europa League con 5 gol in 5 presenze. Importante anche il contributo dell’ex Palermo, Franco Vazquez.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Approfondimenti