Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Exploit Mkhitaryan, Pellegrini ora in bilico

Mai come in questo momento è lui la faccia di una Roma che sembra piano piano ritrovarsi

E Paulo Fonseca ha una vera e proprie fase d’innamoramento nei suoi confronti. Henrick Mkhitaryan ha conquistato la leadership di una squadra che si aggrappa alle sue giocate da numero 10, calciatore che sulla trequarti riesce a dettare tempi di gioco e linee di passaggio, aumentando notevolmente il livello qualitativo del gioco romanista.

Anche nella vittoria arrivata a Cagliari, l’armeno si è distinto rispetto al resto dei compagni, di nuovo al meglio dal punto di vista fisico, dopo le tante problematiche che ne hanno condizionato la stagione. Adesso però per Lorenzo Pellegrini sarà difficile riprendersi una maglia da titolare alle spalle di Dzeko. Lo riporta La Repubblica.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa