Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Mkhitaryan e non solo: la Roma ritrova i gol

Un campionato in quarantena, ma non per tutti

La Roma ha giocato, vinto e segnato tanto: la svolta dopo tre sconfitte di fila è arrivata all’insegna del gol. Otto gol segnati nelle ultime due partite di campionato con Lecce e Cagliari, altri due in Europa League nella doppia sfida al Gent. E di queste dieci reti solo una porta la firma di Edin Dzeko. La dipendenza dal bosniaco sembra dunque un problema in via di risoluzione. Ora la Roma ha il terzo attacco della Serie A (51 gol), alle spalle di Atalanta (70) e Lazio (60).

La media reti a partita degli uomini di Fonseca è invece la quarta del campionato (1.96). Sono invece sul podio, terzi, per i tiri tentati (330 di cui 184 nello specchio) e al vertice per corner battuti (186). Ottavi nella graduatoria dei cross. Le nuove facce del gol sono Kluivert, Kalinic, Under, Carles Perez e, soprattutto, Mkhitaryan. L’armeno è l’uomo del momento e spostandosi al centro, in assenza di Pellegrini, ha mostrato di trovarsi ancor più a suo agio. Lo scrive Il Tempo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa