Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

La firma slitta ma Friedkin studia la Roma del futuro: ridurre gli ingaggi

Ecco la strategia di Friedkin

Per Friedkin ci sarà da aspettare. Del resto con quello che sta succedendo nel calcio italiano sarebbe quasi un controsenso chiudere ora. La trattativa non è in pericolo, questo va detto. Tra le strategie in elaborazione c’è sicuramente quella di ridurre il monte ingaggi, piazzando in estate i giocatori che non hanno più un posto in questa Roma.

Sono sei i nomi: Pastore, Nzonzi, Perotti, Fazio, Jesus e Karsdorp. In tutto 17 milioni di stipendi netti, ovvero 30 lordi annui. Nel frattempo il magnate texano, dopo le oscillazioni in borsa del titolo del club capitolino nell’ultimo mese (-10,2%) è alla ricerca del “fair value”, il giusto valore. Lo riporta “La Gazzetta dello Sport”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa