Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Euro 2020: e se…? Porte chiuse o rinvio

Spostamento di Euro2020Annullamento? “Semplici” porte chiuse? All’Uefa non vogliono neanche sentirne parlare.

Pensiamo che si giochi a giugno, non esistono altre ipotesi” dicono da Nyon. Non fossero sufficienti le motivazioni sportive, si tratta sempre del torneo che tiene in piedi il calcio europeo, ma la realtà è che Nyon non è padrona del suo futuro, i governi decidono cosa e come. Per ora tutto si regge sul filo di un equilibrio precario. Da un lato il calendario internazionale intasato, dall’altra la diffusione imprevedibile del virus.

La prima soluzione potrebbero essere le porte chiuse, sarebbe un bel crollo economico e d’immagine. Difficile che alcune gare siano a porte aperte, non soltanto per equità sportiva ma anche perché è facile pensare che gli Stati chiuderanno le frontiere. Altra soluzione potrebbe essere l’annullamento, se ne riparla nel 2024 in Germania, con perdite divise tra 12 ospitanti. Manca un’ipotesi: lo spostamento. Un comitato d’urgenza Uefa-Fifa potrebbe posticipare di un anno, a giugno 2021, o ancora nel 2022, sacrificando la Nations League 2022-23. In ogni caso, tutti dovrebbero fare sacrifici, e il tempo stringe. Lo scrive La Gazzetta Dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa