Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Zappacosta si può, Smalling è dura

La riscoperta di Bruno Peres non cambia le idee della Roma

Davide Zappacosta potrebbe essere il terzino destro titolare della prossima stagione. Petrachi ha già avviato indirettamente la trattativa con il Chelsea per il rinnovo del prestito. Il calciatore sta completando il percorso di guarigione e si sta impegnando per sostenere finanziariamente l’ospedale di Sora, la cittadina dove è nato. Non dovrebbero esserci grandi difficoltà perché il Chelsea ha apprezzato che la Roma non abbia battuto ciglio davanti al grave infortunio di Zappacosta, occupandosi di gestirne il lento recupero.

Si va verso un altro anno a Trigoria senza alcun esborso economico, se non riconoscere al giocatore lo stipendio. Più complesso per Petrachi invece sarà confermare Smalling e Mkhitaryan. Lo United è stato abbastanza rigido, per comprarlo servono altri 20 milioni. Per una questione di buoni rapporti il club ha offerto alla Roma Marcos Rojo, che però non è una prima scelta per Fonseca. Per Mkhitaryan il problema invece è l’ingaggio: l’armeno guadagna circa 7 milioni netti e per restare chiede un contratto di almeno tre anni. Lo scrive il Corriere Dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa