Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Cosa fanno i De Rossi? Il domani è in stand-by

Daniele avrebbe dovuto iniziare il corso a Coverciano

Daniele De Rossi e suo padre, Alberto, prima dello stop causato dal Coronavirus, avevano entrambi deciso di cambiare vita. L’ex numero 16 avrebbe dovuto iniziare il corso a Coverciano per diventare allenatore, e aveva in mente anche di viaggiare in Europa per scoprire i segreti dei grandi tecnici. Il mister, invece, ha il contratto con la Primavera in scadenza a giugno ed è alla 25esima stagione nel settore giovanile.

Il suo sogno sarebbe quello di lasciare la panchina a suo figlio, ma qui entrerebbe in questioni che non lo riguardano. Dall’altra parte, De Rossi junior, ascolterebbe un’eventuale chiamata da parte della futura nuova Roma di Friedkin. Un’altra opportunità per il giocatore di Ostia sarebbe quella di entrare a far parte dello staff di Mancini in Nazionale. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa